Crepes alle mele verdi

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 25 minuti
Introduzione
Un salto a Parigi o nella romantica terra che diede i natali al Re Sole, è il sogno di tutti. Quando però si desidera respirare l’atmosfera di quel luogo senza doversi spostare dalla propria abitazione, una soluzione può essere rappresentata dal gustare i piatti tipici della tradizione francese.
Le crepes spiccano per bontà e varietà per quanto concerne il ripieno; avrete già sicuramente avuto modo di assaggiarle in passato, ma queste con le mele verdi probabilmente vi giungeranno nuove!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite le mele, sbucciatele, eliminate i torsoli e tagliate due di esse a dadini. Mettete la polpa in un pentolino, unitevi 2 cucchiai di zucchero e il succo di ½ limone e fatela cuocere a fiamma bassissima per 5 minuti, dopodiché schiacciatela con il dorso di una forchetta e proseguite la cottura per altri 2 minuti.

Allargate le crepes ancora calde su un piano e mettete al centro di ciascuna la polpa di mela, distribuendola in parti eguali. Richiudete le crepes e mettetele in quattro piatti. Decoratele con le mele rimaste, che avrete tagliato a fettine, e completate con una spolverata di zucchero. Servite in tavola.
Accorgimenti
Mescolate spesso quando fate cuocere la polpa delle mele con lo zucchero e il limone e schiacciatela con il dorso di una forchetta, in modo che si spappoli bene.
Idee e varianti
Se non avete in casa le mele Granny Smith, potete utilizzare un’altra varietà di mele, a patto però che siano sempre verdi. Potete profumare con un po' di cannella.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?