Gnocchi alla fontina

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 100 minuti
Introduzione
Quello di “patate e formaggio” è un binomio perfetto per la cucina valdostana, presente in diverse portate nelle più svariate elaborazioni. Ecco tra i primi il classico per eccellenza: gnocchi alla fontina, una prelibatezza da gratinare in forno e da gustare accompagnando con vino DOC!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Per prima cosa lessate le patate in abbondante acqua. Dopo circa 25 minuti, controllate che siano cotte, quindi prelevatele facendo attenzione a non scottarvi. Pelate le patate e schiacciatele fino a ridurle in una purea finissima. Salate leggermente e amalgamate questa purea con la farina, lavorando il tutto fino a ottenere un impasto omogeneo.
Prendendo un pezzetto di impasto alla volta, formate dei cilindretti dallo spessore di un dito e poi tagliateli in tanti pezzetti di circa 2-3 centimetri.

Munitevi ora di una grattugia e sulla parte ruvida appoggiate ogni singolo gnocchetto premendo leggermente con un dito.
Lessateli quindi in abbondante acqua salata. Quando gli gnocchetti verranno a galla, sarà il momento di prelevarli con un mestolo forato e trasferirli in una teglia alternando uno strato di gnocchi e uno di fontina tagliata a fette sottili. Ripete gli strati fino a esaurire gli ingredienti.
L’ultimo strato dovrà contenere solo gnocchetti. Completate distribuendo in superficie qualche fiocchetto di burro e infornate a 200°C per una decina di minuti, giusto il tempo di far gratinare i vostri gnocchi alla fontina.

Lasciate riposare qualche minuto prima di gustarli in tutta la loro golosità!
Accorgimenti
Per ottenere degli ottimi gnocchetti di patate, è sempre indicato utilizzare patate a pasta bianca dall’aspetto farinoso, in quanto la loro maggiore concentrazione di amido si presta meglio al tipo di preparazione in questione.
Idee e varianti
Gli gnocchi alla fontina, così gustosi e saporiti, non hanno bisogno di altre aggiunte. Meritano però un accompagnamento DOC: il Valle d'Aosta Bianco o il Muller Thurgau sono i vini prescelti dalla tradizione. Da provare anche il Donnas rosso DOC.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?