Lasagne con funghi e salsiccia

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 1 teglia
Tempo: 80 minuti
5.0 1
Introduzione
Le lasagne migliori da preparare in autunno? A base di funghi e salsiccia ovviamente! Una ricetta semplice, ma profumatissima, per la versione alla boscaiola della tradizionale pasta al forno, perfetta per il pranzo della domenica con tutta la famiglia.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite i funghi: strofinateli con un panno leggermente umido, eliminate la pellicina dalla testa degli champignon e grattate delicatamente i gambi, tagliandone l’estremità. Quando avrete eliminato tutti i residui di terra anche dai porcini, tagliateli tutti a fettine e teneteli da parte.

Ungete una padella con 3 cucchiai di olio extravergine, fatevi rosolare l’aglio e sbriciolate la salsiccia dopo averla privata del budello. Quando avrà preso colore, sfumate con il vino bianco e unite i funghi non appena l’alcool sarà evaporato.
Tritate il prezzemolo e aggiungetelo in padella, dopodiché aggiustate di sale e continuate la cottura per 10 minuti circa, fino a che i funghi non saranno morbidi, mescolando regolarmente.

Preparate intanto la besciamella e tagliate a dadini la scamorza.

Ora portate a bollore abbondante acqua salata e fatevi sbollentare ogni foglio di pasta per 30 secondi circa. Scolate i fogli con una schiumarola facendo attenzione a mantenerli interi e poggiateli su un canovaccio pulito. Procedete allo stesso modo fino a finire la pasta.

Ungete la teglia con un goccio di olio, dopodiché stendete il primo strato di pasta, ben compatto, e versatevi sopra qualche cucchiaio di funghi e salsiccia, una manciata di dadini di scamorza, il Parmigiano Reggiano grattugiato e, infine, 4-5 cucchiai abbondanti di besciamella. Coprite con il secondo strato di pasta e alternate lasagna e condimento fino a finire gli ingredienti. Coprite l’ultimo strato con la besciamella rimasta e una bella grattugiata di Parmigiano.

Infornate a 180°C per 20-25 minuti, dopodiché estraete le lasagne dal forno, fatele riposare 3-4 minuti e servitele in tavola.
Accorgimenti
Aggiungete qualche goccio di olio nella pentola in cui cuoceranno i fogli di pasta per evitare che si attacchino.

Non fate raffreddare la pasta! Appena pronta, preparate la lasagna: i fogli tendono a incollarsi tra loro e rischiereste di romperli.

Se volete, potete acquistare la besciamella direttamente al supermercato.
Idee e varianti
Potete arricchire la vostra lasagna con dadini di melanzane fritti oppure con i cuori di carciofo a spicchi.

Volete preparare questa lasagna per i vostri amici vegetariani o vegani? Eliminate dalla preparazione la salsiccia e i formaggi e utilizzate la besciamella vegana.
Commenti
1 commento inserito
Inviato da Alexandra il 24/10/2019 alle 12:25
Posso utilizzare le lasagne secche senza farle bollire prima? In tal caso quali accorgimenti mi suggerite?
Grazie in anticipo per la vostra risposta!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?