Crema al peperoncino

Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 10 persone
Tempo: 20 minuti
Note: + il tempo di riposo (una notte)
Introduzione
Questa deliziosa crema è ideale per essere spalmata sui crostini ma può anche essere usata come sugo per la pasta o accompagnare un piatto di carne, magari ai ferri.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite i peperoncini e metteteli a frullare insieme all'aglio e al sale a ottenere un bel composto denso. Versate poi il composto in un colino e lasciatevelo riposare tutta la notte per fare uscire tutta l'acqua in eccesso.
La mattina mettete il composto in una terrina e lavoratelo, aggiungendo l'olio fino a ottenere una crema omogenea di un bel colore rosso fuoco.
Mettete la crema così ottenuta nei vasetti e sterilizzateli per almeno mezz’ora immergendoli nell'acqua bollente.
Accorgimenti
Ricordate che una volta aperto un vasetto, questo andrà conservato in frigo e consumato entro poco tempo: per questo motivo è meglio utilizzare vasetti piccoli.
Idee e varianti
Potete aggiungere ai peperoncini anche qualche acciuga, ricordandovi, in questo caso, di diminuire la quantità di sale.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?