Tomini su dischi di polenta

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti

I piatti proposti da gustissimo per un menù a base di formaggi

Introduzione
I tomini su dischi di polenta si preparano facilmente, vantando sia un mix di consistenze e sapori gustosi che un impiattamento invitante. Che sia per un menù a base di formaggi o per un pasto più invernale, questo antipasto soddisferà soprattutto i più golosi.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Preparate la polenta versando la farina di mais in una pentola colma d’acqua bollente e salata, quindi fatela addensare per 45 minuti mescolando frequentemente.
Non appena la polenta sarà pronta, versatela sul piano di lavoro ben pulito livellandola con un’altezza di circa 2 cm, quindi lasciatela raffreddare; una volta solidificata, ricavate 8 dischi con un coppapasta dal diametro di 10 cm e disponeteli sui singoli piatti da portata su un letto di rucola.

Tagliate i tomini in due parti, dopodiché disponeteli sulla teglia foderata con la carta da forno e infornateli a 180°C per 10 minuti. Non appena inizieranno a sciogliersi, tirateli fuori e disponetene ognuno su un disco di polenta.

Guarnite i piatti con i pomodori secchi, spolverate un pizzico di peperoncino in polvere su ogni tomino e serviteli caldi.
Accorgimenti
Per ottimizzare i tempi potete usare la polenta istantanea.
Idee e varianti
Se non siete amanti del piccante, potete servire i tomini con un cucchiaino di miele sulla superficie; per un accostamento più gustoso, invece, accompagnateli con la marmellata di mirtilli.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?