Vol au vent con fonduta e radicchio

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 12 pezzi
Tempo: 25 minuti
Introduzione
Con questa ricetta potrete realizzare degli stuzzichini davvero raffinati e golosi in pochi minuti: il procedimento è semplice e alla portata di tutti. A seconda dell’occasione, potete anche seguire la ricetta della variante con il prosciutto crudo.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Prendete le foglie di radicchio e sciacquatele sotto l'acqua, dopodiché tagliatele a strisicoline sottili.

Disponete i vol au vent in una teglia foderata con la carta da forno, quindi scaldateli nel forno già caldo a 180°C per 10 minuti. Non appena inizieranno ad imbrunirsi, sfornateli e fateli raffreddare.

Nel frattempo passate in padella il radicchio con un filo d’olio extravergine in cui avrete fatto colorire l'aglio; lasciatelo cuocere in modo che appassisca, aggiustate con un pizzico di sale e spegnete il fuoco.

Scaldate la panna in un pentolino e aggiungetevi la fontina tagliata a cubetti. Mescolate accuratamente finché non si sarà completamente sciolta e condite con un pizzico di pepe.

Farcite i vol au vent con il composto di panna e fontina aiutandovi con un cucchiaino, dopodiché inserite all’interno di ciascuno qualche pezzetto di radicchio e serviteli in tavola caldi.
Accorgimenti
Fate sciogliere la fontina su un fornello a fiamma delicata per evitare di bruciarla.

Se volete, potete anche passare nuovamente in forno i vol au vent una volta farciti: basteranno 3 minuti a 180°C.
Idee e varianti
Se volete preparare dei vol au vent più golosi, sostituite il radicchio con 100 g di prosciutto crudo in fette spesse. Tagliatelo a listarelle e passatelo in padella, facendolo rosolare nel suo stesso grasso.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?