Bianchetti e fugassa

Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
Introduzione
In Liguria vengono chiamati così gli avannotti di acciughe e sardine.
Pescetti dal sapore delicato e particolare. Sono una vera prelibatezza e il loro costo lo accerta, ma una volta ogni tanto ne vale davvero la pena.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate i bianchetti con attenzione perché contengono molta sabbia e cuoceteli a vapore per pochi minuti. Lasciateli raffreddare.
In una ciotola emulsionate l’olio con il succo del limone filtrato, sale e pepe. Versate sui bianchetti e fateli insaporire per una decina di minuti.
Serviteli in una terrina con quadrotti di focaccia a parte.
Accorgimenti
Questi piccoli pesci sono abbastanza delicati, quindi comprateli da un pescivendolo di fiducia e consumateli in giornata.
Volendo, potete anche usare quelli surgelati, sarà solo un po’ più difficile cogliere il profumo del mare.
Idee e varianti
Questo raffinato e semplice antipasto sarebbe superlativo poterlo gustare con dell’ottima fugassa geneovese. Ma visto che le possibilità sono ridotte, scegliete una focaccia fragrante e profumata che più la ricordi.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?