Crêpes salate agli asparagi

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Introduzione
Una ricetta gustosa e insolita in cui la morbidezza della ricotta esalta il sapore degli asparagi. Queste crêpes salate faranno del vostro pasto una pausa gustosa e irripetibile.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite gli asparagi, lavateli ed eliminate la parte dura del gambo. Tagliate anche le punte e tenetele da parte. Affettate a rondelle abbastanza sottili i gambi, quindi mettete a bollire due pentole di acqua e, giunte a ebollizione, salatele. In una pentola lessate i gambi tagliati a rondelle per circa 15 minuti, nell’altra cuocete le punte degli asparagi per 4-5 minuti.

Scolate e fate raffreddare la verdura. Nel frattempo preparate un frullatore dove triterete le rondelle di asparagi con l’uovo, ¾ del parmigiano, la ricotta e un pizzico di sale. Una volta che il composto sarà morbido e cremoso, spalmatelo sopra le crêpes. Quindi tagliate per il verso della lunghezza le punte degli asparagi e disponetele sopra la crema, arrotolate le crêpes e adagiatele su una teglia da forno che avrete precedentemente imburrato. Cospargete il tutto con una spolverata di parmigiano, la salsa besciamella, riccioli di burro e un po’ di noce moscata. Infornate a circa 180°C per 20 minuti.
Accorgimenti
Se il composto di asparagi non è abbastanza morbido, potete diluirlo leggermente con un poco d’acqua di cottura. Durante gli ultimi cinque minuti di forno potete accendere il grill per gratinare leggermente le crêpes.
Idee e varianti
Potete utilizzare anche del pepe nero in grani che triterete sulle crêpes al momento di infornare.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?