Insalata di barbabietole

Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
L’insalata è ottima servita come antipasto perché aiuta il senso di sazietà, è rinfrescante e ci permette di fare il pieno di fibre e vitamine indispensabili per l’organismo. Quella di barbabietole rosse ha una marcia in più, grazie alle sue proprietà mineralizzanti, depurative, dietetiche e digestive.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Dopo aver lavato e mondato le barbabietole tagliandone le foglie, lessatele in abbondante acqua fredda. Quando riuscirete a infilzarle agevolmente con una forchetta, scolatele, tagliatele a tocchetti o a stricioline, trasferitele nell’insalatiera e lasciate raffreddare.

Mondate l’aglio, privatelo dell’anima e tritatene mezzo spicchio.
Condite la barbabietola con l’aglio tritato, l’olio extravergine di oliva, l’aceto di vino rosso, un pizzico di sale e una grattata di pepe a piacere.
Accorgimenti
Potete scegliere anche delle barbabietole precotte (solitamente al forno).
Preparate in anticipo l’insalata di barbabietole e lasciatela insaporire un paio d’ore prima di servirla.
Idee e varianti
Potete aggiungere al condimento della vostra insalata di barbabietole una punta di senape dolce.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?