Carbonara di pesce

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Note: + 40 minuti per la pulizia delle cozze.
Introduzione
La carbonara marinara è un piatto invitante, una rivisitazione originale della tradizionale carbonara.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite accuratamente le cozze, sciacquandole sotto acqua corrente e mettendole poi a mollo in acqua fredda. Togliete a ogni cozza il bisso e grattate il guscio, in modo da togliere le incrostazioni. Mettetele poi a cuocere in un tegame con un po’ d’acqua per farle aprire. Conservate l’acqua prodotta e togliete i molluschi dal guscio.

Ora fate rosolare in un po’ di olio la cipolla tagliata a fette e l’aglio leggermente schiacciato. Unite infine le cozze e 2 mestoli d'acqua di cottura; fate cuocere il tutto per circa 5 minuti, facendo sfumare quasi tutta l'acqua.

Cucinate poi la pasta, scolatela e mettetela nel soffritto che avete prodotto, aggiungete un po’ di sale, il pepe, una spolverata di prezzemolo tritato ed i due tuorli d’uovo a disposizione. Amalgamate il tutto e continuate a cuocere a fiamma molto bassa, non appena i tuorli si sono rassodati spegnete e servite la carbonara marinara.
Accorgimenti
Versate l'acqua di cottura delle cozze in piccole dosi, regolando a seconda della necessità. Ricordatevi inoltre di scartare le cozze già aperte e quelle che non si aprono dopo la cottura.
Idee e varianti
Potete aggiungere anche qualche gamberetto durante la cottura delle cozze. Per insaporire e guarnire il piatto potete inoltre guarnire con uova di salmone, da cospargere direttamente sui piatti.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?