Spaghetti ai funghi

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 45 minuti
Introduzione
Gli spaghetti ai funghi sono una variante delle famose tagliatelle.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Affettate i funghi ben lavati, tritate il prezzemolo, spelate e tritate lo scalogno. Fate rosolare quest’ultimo in una padella con poco olio. Una volta pronto aggiungete i funghi e fateli insaporire per circa due minuti, dopodiché versatevi il vino. Unitevi un poco di sale, un po’ di prezzemolo tritato e fate cuocere per 10-15 minuti. Mescolate costantemente e in caso di necessità aggiungetevi il brodo.

Nel frattempo fate cuocere gli spaghetti, e a fine cottura prendete un mestolino dell’acqua di cottura e versatela nel sughetto. Aggiungetevi altro prezzemolo tritato. Togliete gli spaghetti e fateli cuocere per qualche minuto nel condimento. Servite e spolverate con del pepe.
Accorgimenti
Mescolate di frequente gli spaghetti quando cuoceranno nel sughetto.
Idee e varianti
Potete utilizzare anche le tagliatelle, così come dice la ricetta tradizionale.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Lucius il 05/02/2011 alle 13:31
spettacoloooooooooooooooooooo !
Inviato da Henryk il 11/10/2010 alle 18:14
Questo sito e' molto utile per i stranieri. Adesso seguendo le Vs. ricette anche in Polonia possiamo godere dei sapori della cucina italiana. Grazie!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?