Pizzette al pomodoro fresco

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 12 pezzi
Tempo: 50 minuti
Introduzione
Sfiziose e profumate, le pizzette al pomodoro fresco si distinguono per la loro semplicità proprio grazie ai pochi ingredienti con cui si preparano.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Tagliate i pomodori a dadini piccoli e versateli in un pentolino con 2 dita d’acqua e 2 cucchiai di olio, quindi metteteli su un fornello a fiamma moderata per 20 minuti aggiustando di sale.
Quando avrete ottenuto un composto omogeneo, spegnete il fuoco e lasciate riposare.

Stendete la pasta per la pizza sul piano di lavoro e ricavate dei dischetti con un coppa pasta, poi spostateli su una teglia unta d’olio.
Ricoprite ogni dischetto con il pomodoro e cuoceteli nel forno già caldo a 180°C per 20 minuti.

Quando le pizzette saranno ben cotte, sfornatele e lasciatele riposare per alcuni minuti, poi ricopritele con le foglie di basilico e servite.
Accorgimenti
Se non disponete di un coppa pasta, per realizzare i dischi potete aiutarvi con i bordi di una tazza da tè.
Idee e varianti
Tagliate a metà una mozzarellina e sistematene una per ogni pizzetta, poi cospargetela con l’origano fresco: in questo modo otterrete la classica pizza margherita in formato mignon.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?