Risotto al gin-speck

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
5.0 1
Introduzione
Cercate un primo gustoso, sfizioso, particolare e raffinato, degno di un incontro natalizio con gli amici? Abbiamo la soluzione per voi: risotto al gin-speck, facile da preparare, dal sapore insolito e particolare.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana” .
Preparazione
Tegame sul fuoco e via con la preparazione! Tritate il cipollotto e fatelo appassire nel burro a fiamma dolce.

Tagliate lo speck a dadini e aggiungetelo nel tegame per farlo ben rosolare. A questo punto unite il riso, mescolando continuamente finché non avrà assorbito i sapori.
Quando il riso risulterà tostato, sfumate con il bicchierino di gin. Continuate a mescolare e versate, poco alla volta, il brodo di carne, aggiustando di sale e portando a fine cottura il risotto.

Una volta cotto spegnete, pepate e, fuori dal fuoco, mantecate con la panna e il parmigiano.
Servite il vostro risotto al gin-speck ancora caldo!
Accorgimenti
Attenzione a non far asciugare eccessivamente lo speck, altrimenti diventerà troppo duro e poco piacevole al palato. Vi ricordiamo inoltre che per la preparazione dei risotti occorre aggiungere il brodo (che deve essere piuttosto caldo) sempre poco alla volta.
Idee e varianti
Aggiungendo qualche bacca di ginepro ai dadini di speck il vostro risotto acquisterà un sapore ancora più particolare. In alternativa al ginepro potete sbizzarrirvi con le spezie o le erbette che più amate: ad esempio, un pizzico di zenzero, oltre a esaltarne il sapore, sarà un valido aiuto per la digestione.
Commenti
1 commento inserito
Inviato da giulia il 25/08/2019 alle 05:09
Ciao, con quale altro liquore possiamo sostituire il gin?grazie

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?