Crostata al gin lemon

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 torta
Tempo: 60 minuti
Note: + 30 minuti in frigorifero
Introduzione
Questa torta è la vera versione da mangiare del gin lemon: una base di frolla con la schweppes che la rende più fragrante e una crema di gin e limone.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
In una terrina versate la farina e lo zucchero a velo miscelati, unite la scorza grattugiata di ½ limone ben lavato e il burro freddo tagliato a cubetti; amalgamate gli ingredienti con la punta delle dita, poi aggiungete il tuorlo di 1 uovo e infine la schweppes.
Impastate fino ad ottenere un composto compatto, foderatelo con la pellicola e fatelo riposare 30 minuti in frigorifero.

Trascorsa mezz’ora stendete l’impasto con un’altezza di circa 1 cm e trasferitelo in una teglia foderata con la carta da forno facendo aderire bene i bordi; bucherellate la base con i rebbi di una forchetta, coprite con 1 foglio di carta da forno e ricopritelo interamente con dei legumi secchi o con le sfere in ceramica per la cottura in forno.
Cuocete la base nel forno già caldo a 180°C per 15-20 minuti.
Una volta dorata, sfornatela, eliminate i legumi (o le sfere) e la carta da forno e lasciate raffreddare completamente la base.

Per il ripieno sbattete le uova rimanenti assieme allo zucchero semolato, unite 60 ml di succo del limone e la scorza grattugiata rimanente, quindi il gin e la panna; mescolate gli ingredienti delicatamente con un cucchiaio di legno.

Versate la crema sulla base fredda e completate la cottura nel forno già caldo a 180°C per 10 minuti.
Servite la crostata al gin lemon tiepida o fredda.
Accorgimenti
Per la preparazione del ripieno evitate di utilizzare le fruste elettriche: la loro velocità, infatti, finirebbe per rovinarla.
Idee e varianti
Se volete ottenere una crema più densa, ponete tutti gli ingredienti sul fuoco senza aggiungere il gin. Scaldateli su un fornello a fiamma moderata continuando a mescolare, poi spegnete il fuoco e incorporate il gin. Spostate la crema in una sac à poche a punta stellata e distribuitela sulla base per poi finire la cottura.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?