Ciambella al martini cocktail

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 torta
Tempo: 80 minuti
Introduzione
Il Martini cocktail è tra i drink più famosi e apprezzati: con questa ricetta potrete realizzare una morbida ciambella che ne richiamerà il sapore!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
In una terrina sbattete energicamente le uova con lo zucchero semolato fino a ottenere un composto pallido e spumoso; aggiungete l’olio e il vermouth dry, amalgamandoli completamente, poi incorporate la farina e il lievito setacciati.
Completate con la scorza grattugiata di ½ limone e versate il composto in una teglia imburrata a forma di ciambella.
Cuocete la torta nel forno già caldo a 180°C per 40 minuti, poi sfornatela e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente.

Per la glassa versate lo zucchero a velo in una ciotolina e unite poco gin alla volta; mescolate finché non otterrete un composto liscio e denso.

Sformate la ciambella capovolgendola e mettetela nel piatto da portata, quindi versate la glassa su tutta la superficie e spalmatela con una spatola.
Completate con la scorza grattugiata del limone rimasto e lasciate indurire la glassa per circa 15 minuti, poi servite la ciambella in tavola.
Accorgimenti
Se la glassa dovesse risultare troppo densa, aggiungete qualche cucchiaino di acqua finché non sarà morbida al punto giusto.
Idee e varianti
Potete profumare di più la torta aggiungendo la scorza di un altro limone nell'impasto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?