Crema ganache

Ricetta Crema ganache
Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 6 persone
Tempo: 30 minuti
5.0 2
Introduzione
La crema ganache è l’ideale per chi è negato in cucina. Sì, potrà anche sembrare un controsenso eppure l’origine di questa crema è molto curiosa. Volete saperne di più? Bene, leggete la ricetta e lo scoprirete. Questa crema può essere utilizzata per guarnire le torte (tipo glassa) oppure per ricoprire il famosissimo tronchetto di Natale (Buche de Noel, in francese).
Preparazione
Come dicevamo in apertura, la crema ganache nasce proprio per caso. La leggenda, infatti, vuole che un pasticcere francese sbagliò una ricetta, versando accidentalmente del latte caldo dentro una ciotola con una tavoletta di cioccolato. Il capo chef lo apostrofò dandogli dell’imbecille (ganache, per l’appunto); il pasticcere, quindi, cercò di rimediare all’errore cominciando a mescolare tutti gli ingredienti: ne venne fuori così una gustosissima crema ideale per guarnire ogni dolce.

La preparazione in sé per sé non è molto difficile. Per prima cosa, fate scaldare in un pentolino la panna unita al burro, portando quasi a ebollizione. Contemporaneamente, grattugiate il cioccolato fondente e aggiungetelo alla panna e al burro.

Una volta che il composto sarà completamente sciolto, ponete il pentolino a bagno maria in acqua gelata (aggiungendo addirittura del ghiaccio) e, con un frustino elettrico, mescolate finché la crema non diventerà sufficientemente solida.
A questo punto la vostra crema è pronta per ricoprire con gusto ogni torta o dolce, specialmente durante il periodo natalizio.
Accorgimenti
La crema ganache ha la particolarità di diventare liquida o solida a seconda che si trovi in un posto caldo o freddo. Ricordiamo che la crema deve essere solida; qualora non lo fosse abbastanza, quindi, potete metterla nel freezer per qualche minuto e poi potrete riprendere a mescolare con il frustino elettrico.
Idee e varianti
Ci sono molte varianti di questa crema. Potrete utilizzare il cioccolato al latte o quello bianco: insomma ogni tipo di cioccolato è perfetto. Se volete, potete usare anche del cioccolato aromatizzato, per dare un gusto del tutto originale alla vostra crema ganache. Potete anche far sciogliere un po’ di caffè solubile durante la cottura della panna. Infine, non esitate ad aggiungere dell’alcool alla vostra pietanza. Un po’ di rhum o un po’ di marsala possono insaporire ulteriormente la crema. Aggiungetelo durante la fase finale di preparazione.

Una volta spalmata la crema sulla torta, potrete anche applicare diverse decorazioni per rendere più intrigante il vostro dolce.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 22/02/2016 alle 09:21
Ciao Francesco, puoi fare una crema al limone usando la scorza e il succo di 2 limoni, oppure unendo 100-150 grammi di pistacchi tritati finemente.
Inviato da francesco il 20/02/2016 alle 16:30
ma si puo preparare una crema ganache' a un gusto diverso dal cioccolato?
esempio limone o pistacchio?

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?