Barrette ai lamponi

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 16 pezzi
Tempo: 55 minuti
5.0 3
Introduzione
Per una colazione o uno spuntino sano e al contempo goloso, le barrette ai lamponi sono la soluzione ideale. Scoprite come prepararle in poche e semplici mosse!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Setacciate la farina all’interno di una terrina e unite lo zucchero. Iniziate a mescolare e incorporate anche la margarina, l’uovo e le noci pecan tritate.

Mescolate energicamente sino a quando tutti gli ingredienti si saranno ben amalgamati tra loro, dopodiché mettete da parte una tazza e mezza del composto. Versate e stendete l’impasto rimanente in una teglia quadrata rivestita con carta forno.

Spalmate la marmellata sulla superficie e distribuite il composto tenuto da parte, cospargendolo a pizzichi sulla marmellata. Infornate in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti, fino a quando la superficie non risulta dorata. Fate raffreddare a temperatura ambiente e tagliate le barrette.
Accorgimenti
Utilizzate le noci pecan già tritate per facilitarvi il lavoro. Durante la cottura in forno, inoltre, controllate frequentemente il composto, affinché non rischi di bruciare.
Idee e varianti
Qualora non vi piaccia il gusto della marmellata di lamponi, potete sostituirla con un’altra marmellata a piacere.
Commenti
3 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 06/06/2016 alle 16:36
Ciao Silvia! Certamente. Se preferisci, puoi benissimo utilizzare il burro :-)
Inviato da silvia il 26/05/2016 alle 15:40
Ciao, si può usare il burro al posto della margarina?
Inviato da Alessia il 22/05/2014 alle 16:45
Fatte ieri sera è assaggiate adesso. Ho usato la marmellata di mirtilli che è più dolce di quella di lamponi... Le ho trovate davvero ottime!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?