Gelato alla menta

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
Note: + 3 ore di riposo in freezer.
Introduzione
Per un goloso dessert pomeridiano o un dopo cena gustoso, il gelato alla menta è una scelta originale e rinfrescante. Servitelo ai vostri ospiti o al partner: vi faranno tutti i complimenti!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Versate il latte in una casseruola e unite lo zucchero. Fate scaldare il composto a fiamma bassa, dopodiché incorporate la panna, mescolate e spegnete il fornello. Tritate finemente la menta, dopo averla accuratamente pulita, e incorporatela agli altri ingredienti.

Mescolate bene e trasferite il composto in una vaschetta. Riponete in freezer per circa mezz'ora, dopodiché prelevatelo, rimescolatelo e rimettetelo nel congelatore. Ripetete questa operazione per 5 volte.

Una volta pronto, trasferite il gelato all'interno delle singole coppette di vetro e servitelo in tavola.
Accorgimenti
Tritate molto finemente la menta, in modo da ottenere una consistenza simile a una polvere (oppure, per facilitarvi l’operazione, potete frullarla).
Idee e varianti
Qualora aveste in casa una gelatiera, potete versarci il composto e azionarla a velocità media per 30 minuti, sino a quando otterrete una crema molto morbida e omogenea. In questo modo eviterete di dover mescolare il gelato ogni mezz'ora.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?