Risotto zucchine e gamberetti

Ricetta Risotto zucchine e gamberetti
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
4.8 6

Alcune ricette per preparare il risotto con le zucchine

Introduzione
Questo primo piatto è diventato un classico della cucina italiana. Il risotto zucchine e gamberetti è un primo di facile realizzazione, ma molto raffinato anche da servire in una cena tra amici a base di pesce grazie alla combinazione di sapori di questi due ingredienti. Scoprite come preparare il risotto zucchine e gamberetti nella sua variante tradizionale e, per un sapore più particolare, anche con l'aggiunta dello zafferano!
Preparazione
Per preparare il risotto gamberi e zucchine, per prima cosa pulite la verdura: lavate 2 zucchine di media dimensione, eliminate le due estremità e tagliatele a rondelle sottili. Prendete poi lo scalogno, sbucciatelo e tritatelo finemente.

Adesso pulite i gamberetti: eliminate la testa, la parte centrale del guscio e i filamenti scuri. In una padella fate scaldare un filo di olio e aggiungete i gamberetti, quindi fateli saltare per qualche minuto. Quando avranno preso colore, spegnete il fuoco e teneteli da parte.

In una pentola mettete a soffriggere lo scalogno sminuzzato insieme a 2 cucchiai di olio extravergine di oliva. Quando lo scalogno comincerà a imbiondire, aggiungete in pentola le zucchine, quindi salate e fate soffriggere per circa 10 minuti, fino a che diventeranno morbide e il liquido di cottura si sarà asciugato.

Togliete le zucchine dalla padella, aggiungete un goccio d'olio e fate scaldare su fiamma viva.

A questo punto aggiungete il riso e fatelo tostare sempre a fiamma vivace per non più di 2 minuti, dopodiché sfumate con il vino e lasciate evaporare l'alcol; quindi abbassate la fiamma, rimettete le zucchine, aggiungete un mestolo di brodo, lasciate cuocere a fuoco moderato aggiungendo un mestolo di brodo per volta man mano che il precedente risulta consumato, ricordandovi di mescolare il riso di tanto in tanto affinché non si attacchi alla pentola.

Circa 10 minuti prima della fine della cottura, quando il riso è ancora al dente, aggiungete i gamberetti che avete tenuto da parte e fateli cuocere insieme al risotto e quando la cottura è quasi al termine, regolate anche di sale.

A cottura ultimata, togliete la pentola dal fuoco e mantecate con una noce di burro, mescolando bene per amalgamare. A piacere, potete spolverare con del prezzemolo sminuzzato e del pepe secondo il vostro gusto.

Servite il risotto gamberi e zucchine ancora caldo.
Accorgimenti
Per ottenere un sugo più cremoso e omogeneo scegliete delle zucchine tenere, piccole e con la buccia chiara. Tagliatele poi a rondelle sottili, di modo che nella cottura si sciolgano quasi, legando meglio il riso.

Se vi accorgete che il risotto si asciuga durante la cottura, potete aggiungere poco alla volta del brodo vegetale che potete preparare voi stessi: aggiungete in una casseruola con abbondante acqua alcune verdure come cipolla, carote, sedano, prezzemolo che avete pulito e sminuzzato. Portate l'acqua a ebollizione e continuate a cuocere per 5 minuti, quindi lasciate in infusione a pentola coperta.
Idee e varianti
Per rendere più saporito il piatto potete provare una variante del risotto più colorata e dal sapore più esotico: il risotto gamberi, zucchine e zafferano. Vi basterà aggiungere al riso una bustina di zafferano, prima della fine della cottura.

In alternativa, al posto di utilizzare lo zafferano in polvere, potete usare i pistilli di zafferano puro: in una tazzina mettete poca acqua molto calda e immergete i pistilli; coprite la tazzina con un piattino o un coperchio e lasciate in infusione per circa 40/60 minuti. A mano a mano, l'acqua si colorerà di giallo. A questo punto, quando il risotto ha quasi ultimato la cottura, versate tutto, pistilli compresi, per dare al vostro piatto un'aroma più intenso.

Se invece volete avere un piatto dal sapore più delicato e avvolgente, a fine cottura aggiungete tre cucchiai di panna da cucina. Se invece preferite un gusto di pesce più deciso, realizzate un brodo di pesce, facendo lessare per 30 minuti teste e lische di pesce fresco, filtrando poi bene il tutto e conservandone solo il liquido.
Inviato da Gustissimo.it il 20/02/2018 alle 14:05
Grazie Daniela! :-)
Alla prossima ricetta :-D
Inviato da daniela il 19/02/2018 alle 20:58
non serve coprire il riso subito dopo aver versato il vino: il vino va fatto evaporare . per il resto e' una ricetta molto saporita
Inviato da Gustissimo.it il 07/01/2014 alle 18:02
@Luigina e Marco: grazie mille!
Inviato da Luigina il 20/11/2013 alle 11:59
Veramente ottimo , facilissimo e veloce da fare.....
Inviato da Luigina il 17/11/2013 alle 08:52
Ottima....... Provata venerdì sera...... Ho ricevuto i complimenti da tutti.......molto bene!!!!!!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?