Ciliegie sotto spirito

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 5 persone
Tempo: 30 minuti
Note: Le dosi son da intendere in albanelle piccole da 250 gr. Le ciliegie occorre farle asciugare 12 ore prima di invasarle
Introduzione
Le ciliegie sotto spirito o sotto alcol sono un metodo pratico e antico di conservazione. Buone da sole, ottime per la decorazione di dessert e coppe gelato.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Tagliate i piccioli delle ciliegie in modo che misurino circa 1 cm., lavatele, asciugatele con carta assorbente da cucina e disponetele su un vassoio ricoperto da un canovaccio. Lasciatele asciugare per 12 ore. Distribuite le ciliegie a strati nei vasi cospargendo ogni strato con zucchero, cannella sbriciolata e qualche chiodo di garofano, quindi versate l'alcol fino a coprire completamente i frutti. Chiudete i vasi ermeticamente e conservateli in un luogo fresco e buio. Potrete consumare le vostre ciliegie sotto spirito dopo che saranno passati almeno 3 mesi.
Accorgimenti
Per questo tipo di preparazione scegliete una qualità di ciliegie a polpa dura e accertatevi che siano sane.
Idee e varianti
Un altro metodo per la preparazione delle ciliegie sotto spirito consiste nello sciogliere lo zucchero nell'acqua e usare la soluzione ottenuta per diluire l'alcol con cui ricoprire la frutta. È importante però che nella proporzione di acqua e alcol, l'alcol non sia inferiore al 50 per cento. Potete anche scegliere di sostituire alcol e zucchero con un liquore non inferiore ai 45° come brandy, grappa, gin, vodka o whisky.
Commenti
1 commento inserito
Inviato da Patrizia il 26/09/2011 alle 16:05
Great! Grazie per le tue visite mi fanno sempre molto piacere! Bacioni

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?