Gamberoni in pastella

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Note: + il tempo di riposo della pastella
5.0 2
Introduzione
I gamberoni in pastella sono una vera leccornia, perfetti come antipasto, come secondo, ma anche per un ricco aperitivo a buffet.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
In una terrina sbattete l’uovo, quindi incorporate la maizena e la scorza grattugiata del limone. Sempre mescolando, aggiungete un po’ alla volta tutta l’acqua fredda. Mescolate bene il composto per eliminare gli eventuali grumi e lasciate riposare per almeno mezz’ora a temperatura ambiente.

Nel frattempo pulite i gamberoni, privandoli della testa e del guscio (ma mantenendo la coda), incideteli lungo la schiena e privateli del filetto nero; quindi sciacquateli con cura sotto l’acqua corrente e asciugateli con della carta assorbente da cucina.

Scaldate abbondante olio per friggere. Passate i gamberoni nella pastella e immergeteli nell’olio caldo per circa 3 minuti. Scolateli su un foglio di carta per fritti e serviteli ben caldi accompagnati da fettine di limone.
Accorgimenti
Quando utilizzate la scorza degli agrumi scegliete sempre un prodotto non trattato.
Idee e varianti
Provate a sostituire la scorza di limone con la scorza d’arancia.
Anziché i gamberoni, potete friggere in pastella dei gamberetti e servirli infilzati su degli spiedini.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 24/01/2017 alle 09:49
Ciao Fabio! Puoi dirci dove hai letto 168 pz? Nella sezione dedicata agli ingredienti si parla di 16 gamberoni :-)
Inviato da Fabio il 22/01/2017 alle 00:59
potete riguardare la quantità dei gamberoni per la ricetta? 168 pz mi sembrano eccessivi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?