Crostini campagnoli

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 15 minuti
Introduzione
Un antipasto che si caratterizza per la sua semplicità. Tutti da spalmare e da gustare, i crostini campagnoli non potranno che risultare graditi per il loro speciale sapore che ricorda le cucine di campagna.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Sgocciolate i fagioli dal loro liquido e sciacquateli sotto l’acqua corrente. Passateli nel mixer con un pizzico di sale e riduceteli in una mousse.
Affettate finemente il cuore di sedano e il basilico; uniteli ai fagioli con qualche goccia di aceto balsamico.
Fate tostare il pane e copritelo con la crema. Guarnite con rondelle finissime di cipollotto, un’abbondante macinata di pepe e un filo di olio.
Accorgimenti
È consigliabile sciacquare i fagioli dal loro liquido. In questo modo si eliminerà il sapore di barattolo che potrebbe aver trasferito ai legumi.
Idee e varianti
Se ritenete che il sapore del cipollotto sia troppo deciso, sostituitelo con un trito di erba cipollina. È molto più delicata ma sarà comunque un dettaglio influente.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?