Trenette alla tirolese

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
Una ricetta sfiziosa ed economica per preparare la classica pasta italiana con i sapori del nostro splendido Alto Adige.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Fate cuocere la pasta in una pentola d’acqua bollente e salata. Scolatela al dente, facendo molta attenzione a eliminare tutta l'acqua di cottura.
Nel frattempo mettete in una padella antiaderente l'olio extravergine di oliva, la pancetta e lo speck tagliati finemente a cubetti, l'origano, il sale e un'abbondante spruzzata di pepe nero macinato e fate soffriggere per bene, fino a ottenere una bella doratura. Aggiungete il mais precotto e precedentemente scolato dalla sua acqua di conservazione, quindi continuate la cottura per qualche minuto.
Mettete la pasta precedentemente cotta nella padella insieme al condimento, quindi fate saltare il tutto per qualche minuto in modo da incorporare e amalgamare delicatamente i vari ingredienti.
Giunti a un risultato omogeneo, spegnete il fuoco e servite ben caldo.
Accorgimenti
Potete a discrezione del vostro gusto personale, sostituire la pancetta o lo speck con del prosciutto cotto.
Idee e varianti
Questa ricetta può essere abbinata a un bianco fermo Muller Thurgau o a un aromatico Traminer del Sud Tirol.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?