Farfalle panna e limone

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 25 minuti
Introduzione
Le farfalle panna e limone si preparano facilmente e in tempi brevi e, inoltre, sono un’ottima base per realizzare tante altre varianti aggiungendo delle verdure.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Buttate le farfalle in una pentola d’acqua bollente salata e lasciatele cuocere per circa 10 minuti (o comunque per il tempo indicato sulla confezione).

Nel frattempo scaldate la panna in un pentolino assieme a 3 cucchiaini di succo del limone, dopodiché spegnete il fuoco e aggiungete il Parmigiano Reggiano grattugiato, amalgamandolo per bene.

Quando la pasta sarà cotta scolatela, poi versatela nel piatto cospargendola con la panna e del prezzemolo tritato.
Mescolate per bene, così da condire tutte le farfalle, e servite in tavola.
Accorgimenti
Scaldate la panna senza farle raggiungere l’ebollizione. Se si dovesse addensare troppo, aggiungete 1 o 2 cucchiai di latte per mantenerla cremosa.
Idee e varianti
Seguendo lo stesso procedimento di questa ricetta potete preparare tante varianti gustose. La panna è un ottimo legante per un sugo e potete sfruttarla per preparare un condimento con le verdure per non farle mancare al vostro bambino. Sostituite il limone con 1 pomodoro privato della polpa e tagliato a dadini, oppure con 1 zucchina tagliata a julienne.

In alternativa, potete realizzare questa ricetta arricchendola con del salmone affumicato sminuzzato.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?