Sushi

Ricetta Sushi
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
5.0 2

Troverete qui le tradizionali ricette per cucinare i piatti tipici delle tavole giapponesi:

Introduzione
Il primo piatto che viene in mente quando si parla di Giappone è senza dubbio il sushi, i raffinati bocconcini di riso con alghe, pesce e verdure dal gusto delicato e dai colori vivaci. Divertitevi a cucinarlo, accostando i sapori tra tradizione e modernità, per stupire gli amici con una cena etnica all’ultima moda.
Preparazione
Prima di cuocere il riso, sciacquatelo con cura in acqua per eliminare l’amido, cambiando l’acqua più volte, fino a quando non diventerà più opaca. A questo punto mettetelo in una pentola con 400 ml. di acqua e lasciatelo riposare per un’ora, in modo che il riso si gonfi.
A questo punto mettete il coperchio alla pentola e lasciate cuocere per 10 minuti a fuoco medio alto.
In un’altra pentola versate l’aceto di riso e aggiungete il sale e lo zucchero. Mescolate accuratamente tenendo il fuoco basso di modo che non arrivi a ebollizione.
Mettete il riso in un contenitore largo di legno o un tagliere, accorpate il preparato di aceto, sale e zucchero e mescolate con cura.
Coprite il riso con un panno finché non si è raffreddato e di conseguenza rappreso.
Quando il riso è freddo, tagliatelo a quadratini o rettangolini e posateci sopra fettine sottili di pesce crudo o cotto, alghe, avocado, verdure, uova o anche carne di manzo cruda accostando colori e sapori con fantasia.
Accorgimenti
Quando utilizzate il pesce crudo, assicuratevi che sia freschissimo per non incorrere in spiacevoli inconvenienti. A questo scopo assicuratevi sempre della provenienza del pesce affidandovi al vostro rivenditore di fiducia.
Idee e varianti
Il sushi è un piatto molto semplice che si presta facilmente a mille varianti. Le più comuni sono:
• Nigiri: tagliate un rettangolino di riso, schiacciatelo un po’ tra le mani e posateci sopra una fettina di pesce crudo (soprattutto salmone, gambero o tonno).
• Temaki: con l’alga create un piccolo cono dove metterete il riso, una fettina di pesce crudo e qualche dadino di avocado e cetriolo.
• Hosomaki: mettete del riso su di una strisciolina di alga, aggiungete una fettina di pesce crudo e arrotolate il tutto di modo che l’alga risulti esternamente.
• Uramaki: arrotolate il riso, l’alga e la fettina di pesce crudo lasciando esternamente il riso che intingerete nei semi di sesamo.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 10/06/2015 alle 10:03
Grazie mille Davi! :)
Inviato da Davi il 09/06/2015 alle 14:54
Ottimo

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?