Donburi

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti

Troverete qui le tradizionali ricette per cucinare i piatti tipici delle tavole giapponesi:

Introduzione
Il donburi, o “don”, è un tipico piatto casalingo giapponese. Consiste in un piatto unico a base di riso cui si accompagnano carne, pesce, uova o verdure. Ne esistono molte varianti, a seconda dell’abbinamento tra i diversi ingredienti, come l’oyako donburi, il tendon o l’unadon.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Per l’oyako donburi:
Tagliate il pollo a dadini e fatelo marinare in poca salsa tamari. Cuocetelo poi in una pentola dove avrete messo il brodo, un cucchiaino di zucchero e salsa tamari a piacere.
Nel frattempo in una ciotola rompete 2 uova e amalgamatele appena con un cucchiaio, senza sbatterle.
Non appena il pollo è cotto, incorporate le uova e i cipollotti tagliati finemente, facendo cuocere a fiamma bassa.
Togliete la pentola dal fuoco quando le uova sono cotte a metà e disponete il composto nelle ciotole, dove prima avrete messo una porzione di riso giapponese cotto al vapore.
Cospargete con l’alga nori a striscioline.

Per il salmon donburi:
Prendete le altre 2 uova e separate gli albumi dai tuorli; in due padelle differenti preparate due diverse frittate (una di tuorli e una di albumi), aggiungendo all’uovo un pizzico di zucchero.
Tagliate le frittate a striscioline, i cetrioli a dadini e il salmone a fettine sottili e disponete tutti questi ingredienti sul riso che avrete cotto al vapore e sistemato in fondo alle ciotole.
Guarnite con l’alga nori a striscioline.
Accorgimenti
Prima di cuocere il riso lavatelo abbondantemente in acqua fredda finché questa non resterà limpida. In questo modo eliminerete la maggior parte dell’amido del riso.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?