Spaghetti in rosa

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
Portate a tavola il piacere di un pasto leggero e delizioso in tutta la sua semplicità. Gli spaghetti in rosa, con gamberetti, pepe rosa in grani e finocchi, rappresentano un piatto unico e completo, sintesi del giusto equilibrio tra carboidrati, proteine, sali minerali e fibre. A discapito del loro colore, conquisteranno anche i più duri (di palato)!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata e nel frattempo preparate il delizioso condimento “in rosa”.
Lavate e asciugate i finocchi e tagliateli a piccoli tocchetti. Fateli stufare in padella con un filo d’olio per circa 10 minuti. Sfumate con il vino bianco. Aggiungete poi i gamberetti, una manciata di pepe rosa in grani e il prezzemolo tritato. Continuate la cottura a fiamma dolce per altri 5 minuti. Incorporate quindi la panna, un pizzico di sale e spegnete la fiamma.
Scolate gli spaghetti al dente e versateli in padella amalgamando il tutto.
Servite subito, decorando con un po’ di barbetta di finocchio selvatico.
Accorgimenti
I gamberetti possiedono importanti proprietà nutritive: poveri di grassi e ricchi di sodio, potassio, calcio, fosforo, selenio e magnesio, garantiscono anche un certo apporto proteico.
Idee e varianti
Potete aggiungere al condimento qualche pomodorino Pachino, renderà ancora più delicato il sapore dei vostri spaghetti in rosa. Una variante altrettanto deliziosa è quella al salmone affumicato: sostituendolo ai gamberetti otterrete un gusto ancora più deciso, mantenendo fede al colore rosa!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?