Crostini nordici

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 pezzi
Tempo: 15 minuti
Introduzione
Che sia per un antipasto o per una tipica colazione nordica, questi semplici crostini si preparano molto facilmente in appena pochi passi. Seguendo i procedimenti di questa ricetta, potrete realizzare dei deliziosi stuzzichini.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Tagliate le fette di pane nero a rettangoli uguali, privandole dei bordi, poi scaldatele nel forno già caldo a 180°C per 5 minuti.

Sciacquate i filetti di aringa sotto l’acqua corrente e asciugateli con un foglio di carta assorbente.
Tagliate sia la cipolla rossa sia il cetriolino a fette sottili e il ciuffo del cipollotto a tocchetti, quindi procedete con l’assemblaggio.

Appoggiate una fetta di cetriolino alla base del crostino di pane, poi alcune fettine di cipolla rossa; aggiungete 1 filetto di aringa e ricopritela con 2 fettine di cipolla.
Completate la guarnizione con il ciuffo del cipollotto tagliato a tocchetti e 1 ciuffo di aneto, poi servite in tavola.
Accorgimenti
Pulite per bene i filetti di aringa, privandoli delle teste e delle code.
Idee e varianti
Se preferite un crostino più cremoso, potete frullare l’aringa affumicata con 200 g di Philadelphia e la cipolla rossa. Spalmate la crema ottenuta sui crostini e guarnite con i cetriolini, il cipollotto e l’aneto.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?