Crepes con mousse di pesche allo yogurt

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 25 minuti
Introduzione
Delicata e soffice mousse avvolta in una morbida crepe. Lasciatevi conquistare dalla cremosità e dalla leggerezza di questo dessert.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Dopo aver pelato 3 pesche, privatele dei noccioli e tagliatele a tocchettini. Mettetele in una pentola con il succo di limone, 50 ml. di acqua e lasciate cuocere per circa 15 minuti a fuoco basso.
Una volta cotte, lasciatele raffreddare e quindi frullatele.
Sbucciate la pesca rimasta e tagliatela a fettine sottili. Fatela cuocere per 3 minuti circa in una padella con il burro già sciolto e un cucchiaino scarso di zucchero.

In una ciotola sbattete i tuorli e lo zucchero rimasto. Quando avrete ottenuto un composto spumoso, aggiungete 70 ml. di acqua e mescolate delicatamente. Trasferite quindi questo composto in un tegame e fatelo cuocere a bagnomaria sbattendolo assiduamente con una frusta.
Una volta che il volume del composto sarà raddoppiato, potete toglierlo dal fuoco e unirvi le pesche frullate e lo yogurt. Amalgamate con cura e spalmate poi su ogni crepes. Distribuite sopra le fettine di pesca scolate dal loro sciroppo e arrotolate le crepes su loro stesse.
Accorgimenti
Quando cuocete le fettine di pesche, fate molta attenzione mentre le girate perché sono particolarmente delicate e tenderanno a rompersi con facilità.
Vi consigliamo di far raffreddare il composto di tuorli e zucchero prima di aggiungervi lo yogurt.
Idee e varianti
Provate ad aggiungere alla vostra mousse delle foglioline di menta tritate, daranno un tocco di freschezza al vostro dolce!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?