Cannelloni alla romana

Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 90 minuti
Introduzione
I cannelloni alla romana sono un classico primo piatto della tradizione capitolina, con un ricco ripieno di carne e verdura. Preparateli con questa ricetta e otterrete un grande successo.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Preparate la pasta con la farina, 4 uova, 1 cucchiaio di olio d’oliva e un pizzico di sale.

Stendete la sfoglia e ricavatene dei quadrati di pasta da scottare velocemente in acqua bollente.

Preparate un soffritto tritando la cipolla, il sedano e la carota e fate cuocere il tutto con 60 g di burro, dopodiché aggiungete la carne macinata sgranandola e il prosciutto crudo dopo averlo tritato.

Mescolate e fate insaporire tutti gli ingredienti. Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco, aggiungete un pizzico di noce moscata e fate evaporare. Aggiungete il pomodoro e fate cuocere fino a ottenere un ragù molto denso.

Preparate i cannelloni disponendo un’abbondante cucchiaiata di condimento al centro e arrotolando la pasta attorno. Disponeteli ben stretti tra loro in una pirofila unta di burro. Cospargete col resto del ragù, abbondante Parmigiano Reggiano grattugiato e qualche fiocco di burro.

Cuocete in forno già caldo a 200°C per circa 20 minuti.
Accorgimenti
Potete acquistare i cannelloni già pronti e farcirli con l’aiuto di un cucchiaino.

Potete ricoprire i cannelloni e il fondo della pirofila anche con qualche cucchiaio di besciamella.
Idee e varianti
I cannelloni alla romana possono essere arricchiti con ingredienti tipici di questa cucina che però non tutti amano, come ad esempio cervella di agnello, coratella o trippa, oppure col più semplice guanciale.

Potete sostituire al Parmigiano del pecorino grattugiato.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?