Conchiglie alla granseola

Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
Una pasta fredda che profuma di mare per una cena d'estate in terrazza o per un piatto insolito da portare nel cestino del picnic. Facile, veloce e profumata!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lessate le conchiglie in abbondante acqua salata, scolatele al dente e raffreddatele sotto un getto di acqua fredda. Versate la pasta in una zuppiera e irroratela con olio extravergine di oliva. Aggiungete le foglie di basilico e di menta tritate grossolanamente, aggiustate di sale e pepe e mescolate.
In una ciotola a parte spezzettate la granseola con l'aiuto di una forchetta e bagnatela con il succo di limone, quindi aggiungetela alla pasta.
Prima di servire decorate le conchiglie alla granseola con i pomodori ciliegini tagliati a spicchi.
Accorgimenti
Filtrate il succo di limone prima di aggiungerlo alla granseola per evitare fastidiosi semini nella pasta.
Se acquistate la granseola in scatola, già lessata e al naturale, prima di aggiungerla al piatto privatela delle eventuali cartilagini e passatela sotto l'acqua corrente con l'aiuto di un colino.
Idee e varianti
Questa ricetta si adatta bene anche agli spaghetti. Sceglieteli di media grossezza

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?