Pollo alla paprica

Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
In Ungheria la carne rossa è molto amata; questo, però, non significa che non sappiano cucinare anche quella bianca. Provate questo pollo alla paprica e ne rimarrete sicuramente conquistati.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Spolpate le cosce e riducete la carne a tocchetti.
Tritate finemente la cipolla e fatela stufare in una padella con l’aglio, il burro e un po’ di acqua. Eliminate quindi l’aglio e aggiungete la carne. Salatela e fatela cuocere.
A cottura quasi ultimata aggiungete la salsa ungherese alla paprica e proseguite la cottura per far restringere la salsa.
Aggiustate eventualmente di sale e servite.
Accorgimenti
Se schiacciate un po’ l’aglio, questo cederà maggiormente il suo profumo al vostro pollo alla paprica.
Se necessario, durante la cottura del pollo potete aggiungere un po’ di acqua o brodo vegetale.
Idee e varianti
Le cosce possono anche essere lasciate intere; in questo caso però sarà necessaria una cottura più lunga.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?