Manzo stufato alla cannella

Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 4 persone
Tempo: 130 minuti
Note: + tempo di riposo
Introduzione
Ricetta super-facile…non dovete far altro che mettere a cuocere tutti gli ingredienti insieme, basterà dare un’occhiata ogni tanto e il gioco è fatto, avrete un manzo stufato alla cannella decisamente gustoso e morbido. Minimo sforzo, massimo risultato.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Tagliate la carne a cubetti da 3 cm.
Portate a ebollizione 500 ml. di acqua. Abbassate il fuoco e aggiungete lo spicchio di aglio schiacciato, il sedano tagliato a pezzetti e tutti i restanti ingredienti tranne il cipollotto e il riso, che farete cuocere a parte in una pentola piena d’acqua salata.
Lasciate cuocere per almeno 2 ore, o fino a quando la carne sarà tenera, aggiungendo dell’acqua calda se necessario.
Fate raffreddare e lasciate poi riposare per 8 ore in frigorifero, coperto.
Prima di servire, scaldate il brodo con la carne. Distribuite il riso in 4 ciotole da minestra, mettetevi sopra i pezzettini di manzo e versate il brodo filtrato, che deve essersi un po’ ristretto, diventando denso.
Private il cipollotto della parte verde e della radice, quindi affettatelo finemente e distribuitelo su ogni ciotola.
Accorgimenti
Il riposo in frigorifero non è obbligatorio, il manzo stufato alla cannella può essere mangiato anche appena preparato.
Idee e varianti
Invece del riso si possono usare dei noodle.
Potete sostituire il cipollotto con del coriandolo fresco tritato.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?